LùMiele

Logo LùMiele

L'Azienda apistica LùMiele di Luca Puglisi, nasce il 3 gennaio del 2018. Produce qualità e genuinità, un miele che racconta e, allo stesso tempo, è capace di esprimere tutto il lavoro delle api. In linea con la filosofia aziendale applica un metodo biomeccanico chiamato Campero. Questa tecnica, a differenza dei comuni medicinali chimici, non intacca in alcun modo l’ape, la cera e tantomeno il miele. Al contrario di qualsiasi altro metodo si usa nel periodo della fioritura, così da monitorare la varroa, un acaro che si nutre della linfa delle api facendole nascere deformi, sotto forma di stress e portandole alla morte e alla fine della colonia stessa.  Durante il periodo invernale  si riserva alle api un’alimentazione totalmente biologica formata esclusivamente da fichi d’india, pale di fichi d’india, miele e il 30% di zucchero a velo puro biologico. Le 70 piante di Evodia (l’albero del miele) in Azienda fioriscono nei mesi di luglio e agosto proprio quando le api cominciano ad avere bisogno di scorte e cibo.
La Sialab di Avola, con molta accuratezza segue l'azienda per le  analisi del miele e il prelievo dei rispettivi campioni nel laboratorio dove viene effettuata la smielatura. Tutto questo per avere un miele genuino e sincero.
L'azienda realizza escursioni guidate per conoscere il mondo meraviglioso delle api che sono qui protette: piccoli esseri al centro del nostro ecosistema, capaci di creare un equilibrio perfetto.

I mieli principali prodotti sono la Zagara, la Sulla, il Castagno, l'Eucalipto e il Millefiori. Il Miele di Zagara è il miele siciliano per eccellenza. Questo miele è uno dei mieli monoflorali più apprezzati, per l’intensità e la finezza dell’aroma che ricorda quello dei fiori di agrumi da cui deriva. Caratterizzato da un aroma intenso che richiama quello delle arance, tende a cristallizzare dopo pochi mesi dal raccolto e in questi casi assume un colore tendente al bianco o al beige. Il Millefiori è un miele prezioso, perché unisce in sé le proprietà di svariate piante ed è unico a livello di sapore e prende caratteristiche peculiari a seconda della zona di raccolta. È formato quasi esclusivamente da zuccheri. Tende a cristallizzare come il miele di zagara e sulla. Il Miele di Sulla è una qualità tipica della regione mediterranea, dalle molte proprietà curative e benefiche. Deriva il suo nome dalla pianta erbacea da cui le api prendono il polline. Si tratta di una specie particolare tipica dell’area del Mediterraneo ed è presente pressoché in tutte le Regioni del Centro-Sud Italia. Ha un sapore delicatissimo quasi impossibile da spiegare e tende a cristallizzare come il miele di zagara. Il Miele di Castagno è un miele scuro, dall’odore aromatico e dal sapore complesso e dal retrogusto amarognolo. Il vero miele di castagno si distingue dagli altri specialmente perché rimane liquido tutti i mesi dell’anno non avendo un’elevata dose di zuccheri. Il Miele di Eucalipto ha proprietà salutari contro i malesseri dell’apparato respiratorio. La consistenza è compatta e il colore è ambrato, la sua cristallizzazione avviene in pochi mesi e la granulometria è assai fine. Il sapore è forte, intenso e particolarmente balsamico.

Logo LùMieleLùMiele di Luca Puglisi - Via Carlino 16/18, 95016 Mascali (CT)
https://lumiele.altervista.org